...

Il 118 è un servizio pubblico e gratuito di pronto intervento sanitario, attivo 24 ore su 24, coordinato da una centrale operativa che gestisce tutte le chiamate per necessità urgenti e di emergenza sanitaria, inviando personale e mezzi adeguati alle specifiche situazioni di bisogno.

Alla Centrale Operativa 118 devono rivolgersi tutti i cittadini che ritengono di trovarsi in presenza di un problema, insorto improvvisamente, che necessiti di un intervento sanitario di urgenza, con eventuale trasporto presso un presidio ospedaliero.

L’attività della Centrale Operativa non è in alcun modo sostitutiva di quella svolta dai medici di Medicina Generale e/o di Guardia Medica, attività con le quali si integra su specifica richiesta di intervento da parte di detti medici.

Quando si verifica una emergenza sanitaria e si vuole richiedere un’ambulanza, basta comporre il numero 118, senza prefisso, e si entra in contatto con la Centrale Operativa.

L’ambulanza è un autoveicolo opportunamente attrezzato per il trasporto di malati o feriti in posizione sdraiata o semi-seduta, attraverso l’uso di una barella. Dispone, inoltre, di presidi e attrezzature utili al soccorso di persone traumatizzate e/o in grave pericolo di vita.

Le ambulanze che sono in servizio per il 118, sul territorio della provincia di Reggio, sono costituite da un equipaggio di volontari o dipendenti delle diverse associazioni. Non sono presenti, a bordo, medici o infermieri. Per questo motivo, il personale presente sulle ambulanze reggiane non può somministrare farmaci, ma si limita ad effettuare valutazioni e manovre di primo soccorso e il trasporto in ospedale. Se la Centrale Operativa o l’equipaggio intervenuto ritengono che ci sia la necessità urgente di un intervento medico o infermieristico, viene inviato in appoggio all’ambulanza un Mezzo di Soccorso Avanzato. Questi mezzi sono autovetture attrezzate che trasportano medici e/o infermieri specializzati nell’emergenza-urgenza, che possono compiere ulteriori accertamenti e intervenire sul paziente anche con opportuni farmaci.

Accedere al Pronto Soccorso con l’ambulanza NON dà diritto alla precedenza nella coda di accesso agli ambulatori. Si è comunque tenuti alla valutazione da parte dell’infermiere di triage, che stabilisce la priorità di accesso.

Seraphinite AcceleratorOptimized by Seraphinite Accelerator
Turns on site high speed to be attractive for people and search engines.